Differenziarsi sul Web: dall’identità in Rete alla Rete di identità

Web e identità - To be or not to beI lettori di Viva-mente sanno che l’identità in Rete è uno dei temi più trattati all’interno del blog: ne abbiamo parlato, ad esempio, in questo post e in quest’altro.

L’argomento è molto vasto e ricco di connessioni con le più diverse discipline, quali la psicologia, la sociologia e il marketing; molti sono, quindi, i punti di vista dai quali può essere affrontato e molte le sue chiavi di lettura trasversali.

Continua a leggere

Facebook, una spy story

Da poche ore, anche in Italia Facebook consente ai membri dei suoi gruppi di sapere da chi e quando i contenuti pubblicati al loro interno sono stati visualizzati: una funzione che segue quella analoga introdotta per Facebook Messenger, la quale già aveva destato perplessità e critiche. Continua a leggere

Limoni, pozzanghere e poeti laureati

.

.

.

.

.

 

I LIMONI
Eugenio Montale

Ascoltami, i poeti laureati
si muovono soltanto fra le piante
dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti.
Io, per me, amo le strade che riescono agli erbosi
fossi dove in pozzanghere
mezzo seccate agguantano i ragazzi
qualche sparuta anguilla: le viuzze che seguono i ciglioni,
discendono tra i ciuffi delle canne
e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni. Continua a leggere

Zeneïse

Questo è il mare, per i genovesi: qualcosa che inizia oltre l’orizzonte e, risalendo una creuza de mä, entra nella città e scorre all’interno delle sue vie, così come nelle vene di chi vi è nato. La vita di un genovese sa sempre di mare.

E l’animo dei genovesi ha il colore di questa canzone.

Mi sun zeneïse.

Creuza de mä – Fabrizio de André